Chi siamo

 

Dal 1990 la passione del cinema per costruire cultura e solidarietà

 

L’associazione culturale Arci Movie nasce nel 1990 a Ponticelli, quartiere storico della periferia orientale di Napoli, per l’impegno di alcuni appassionati di cinema con il pincipale obiettivo di riportare in attività il Cinema Teatro Pierrot, storica sala di quartiere e ad oggi unico centro di cultura e aggregazione in un’area di oltre 200.000 abitanti. Con la campagna di mobilitazione Salviamo il Pierrot, con il sostegno di numerose personalità del cinema e della cultura – primo fra tutti il grande regista inglese Ken Loach – Arci Movie ha scongiurato la trasformazione e la chiusura di una sala cinematografica di periferia risalente agli anni ’50, assicurandone fino ad oggi – caso pressoché unico in Italia – la sopravvivenza e l’esercizio continuativo, lasciando una testimonianza esemplare di come il non profit possa contribuire alla battaglia contro i processi di degrado urbanistico e al miglioramento delle condizioni di vita sociale nelle periferie metropolitane. Da sempre Arci Movie ha caratterizzato la propria missione di associazione cinematografica promuovendo instancabilmente rassegne, eventi, incontri di cinema d’autore con ospiti del mondo dello spettacolo e della cultura.

La prima attività istituzionale dell'associazione è il Cineforum che conta ogni anno oltre 1.500 socie  si svolge al cinema Pierrot di Ponticelli. Questa naturale attitudine si è consolidata con due fondamentali rassegne estive, Cinema intorno al Vesuvio e Cinegirando, che hanno coinvolto oltre 50.000 persone a stagione. Le arene estive hanno portato il cinema in tante bellissime location - dal Parco Urbano di San Sebastiano al Vesuvio, ai Molini Marzoli di Torre del Greco, fino a Villa Bruno a San Giorgio a Cremano -  e nelle piazze di tanti piccoli comuni campani privi di un sala cinematografica. Dal 1991 l’associazione ha qualificato il suo lavoro sul territorio rivolto ai giovani con progetti educativi e didattici: in particolare con la rassegna di mattinate di cinema per le scuole Lo Schermo e le Emozioni, e nel 1994 con i Movielab, laboratori educativi sui linguaggi del cinema. La rassegna dedicata alle scuole negli anni è molto cresciuta, sia nell'importanza didattiva che le tante scuole, da quelle per l'infanzia agli istituti superiori, hanno attribuito al fare lezione in un sala cinematografica, sia nelle presenze di studenti in sala, arrivate negli ultimi sono arrivate a 25.000. I laboratori di cinema nelle scuole, invece, sono stati inizialmente un'attività pioneristica nel Italia del Sud alla metà degli anni Novanta, che nel tempo le scuole hanno strutturato nella parte più innovativa della loro offerta formativa. Nel 1996 la prima struttura dei Movielab ha ricevuto la visita dell’allora Ministro dell’Interno ed ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e nel 2006, per questa attività, l’ente ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica. Molte piccole opere di cinema reaizzate da bambini e ragazzi con giovani filmmakers napoletani hanno negli anni partecipato a festival e vinto premi importanti. Dal 2000, sempre in quest’ottica, Arci Movie ha iniziato la gestione dei Laboratori di Educativa Territoriale del Comune di Napoli, dove ogni giorno, dalle 15.00 alle 19.00, tanti ragazzi si incontrano, giocano, fanno sport, ricevono sostegno didattico e svolgono attività laboratoriali coadiuvati da educatori esperti che ben conoscono il territorio e la gente che ci vive.

Nel 2001 Arci Movie ha aderito alla federazione nazionale di Arci Servizio Civile, partecipando al progetto del Dipartimento della Gioventù e del Srrvizio Civile Nazionale, attraverso il quale ha coinvolto, fino ad oggi, decine di giovani volontari nelle sue attività sociali e culturali sul territiorio di Ponticelli. 

L'associazione ha inaugurato nel 2003 la Mediateca di Napoli "Il Monello", creando col tempo un patrimonio di circa 7.500 film, 250 colonne sonore, 500 riviste e pubblicazioni di settore e oltre 1.000 libri fruibili gratuitamente. Nel 2004 ha istituito – insieme al Giffoni Film Festival – la Piccola Bottega dei Filmmakers, un festival interamente dedicato alle produzioni dei giovanissimi che nel 2005 si svolge sotto gli auspici del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Dal 2002 l'attività di produzione si avvale della collaborazione della cooperativa Parallelo 41 produzionie nata in seno all'Arci Movie, la cui caratteristica principale è la realizzazione del “cinema leggero”: costi bassissimi, tecnologie digitali, troupe ridotte, location di strada, attori e talenti provenienti dalla realtà. Nell’autunno 2008 Arci Movie, insieme all’associazione Cinema e Diritti e ad altre associazioni del territorio, ha dato vita al Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, che ha valorizzato l’uso del documentario come forma d’arte capace di mostrare e denunciare le ingiustizie e la violenza della società contemporanea, avendo come corollario l'importante gemellaggio con il Festival DerHumALC di Buenos Aires.

Nel 2009 l'associazione lancia Astradoc – Viaggio nel cinema del reale, una rassegna sul documentario d’autore, rivolta ai giovani universitari e al pubblico del centro storico di Napoli presso lo storico cinema Academy Astra di via Mezzocannone, da tempo chiuso e senza programmazione. Dal 2011 ha collaborato alla realizzazione di Venezia a Napoli. Il cinema esteso, appuntamento culturale ideato da Parallelo 41 produzione in collaborazione con la Mostra del Cinema di Venezia, con l’intento di selezionare e proiettare in anteprima a Napoli, dal centro alle periferie, le opere dell'importante rassegna veneziana e incontrarne i protagonisti.

Nel 2012 l’associazione ha intrapreso un nuovo percorso di attività sociale e territoriale nell’ambito del progetto I.O.CR.E.S.C.O - Innovazione e Occupazione per la Crescita Economica Sostenibile e la Coesione: un insieme complesso di interventi, iniziative e servizi finalizzato ad attivare un processo di sviluppo locale all’interno della Municipalità VI del Comune di Napoli, in rete con tante associazioni e enti di Napoli est. Scopo principale del progetto è stata la responsabilizzazione dell’intera comunità territoriale, fatta di cittadini, istituzioni, imprese, terzo settore, sulle problematiche ambientali, sollecitandole in azioni di tutela del territorio e dei giovani.

Nel 2013 l'associazione è tra i fondatori, insieme all'associazione Terra di Confine, alla Parrocchia di Santa Maria della Neve e dell'I.T.I.S "Marie Curie", il Presidio di Libera Ponticelli, che ha promosso azioni di memoria e di impegno nell'area orientale di Napoli e che organizza ogni anno, nel mese di novembre, a Ponticelli la marcia in ricordo delle vittime innocenti dell'11 novembre 1989, coinvolgendo tutte le scuole del quartiere.

Nel 2014, Arci Movie ha dato vita a FilmaP – Centro di formazione e produzione cinematografica a Ponticelli: una scuola di cinema dedicata integralmente al documentario, con la direzione pedagogica di Leonardo Di Costanzo e Alessandro Rossetto, che si è posta l'obiettivo di formare giovani documentaristi e di sostenere le loro produzioni di cinema del reale. Il centro ha prodotti negli ultimi anni molti cortometraggi e alcuni lungometraggi, che hanno partecipato ai più importanti festival nazionali, ricevendo importanti premi e riconoscimenti.

Nel 2015 l’associazione ha costituito insieme a Le Kassandre il gruppo di lettura Per leggere insieme, al fine di valorizzare la Biblioteca Comunale “Grazia Deledda” di Ponticelli con attività di pubblica lettura e incontri con scrittori. Ha intrapreso, inoltre, una successiva collaborazione, dal 2017, con l’Istituto Campano di Storia della Resistenza Vera Lombardi, attraverso l’iniziativa Il Martedì del Libro – Incontri con gli autori, con lo scopo di diffondere la lettura e la promozione di libri sul territorio e di valorizzare il Centro di cultura e animazione Arci Movie "Giorgio Mancini" di Ponticelli, interamente ristrutturato tra il 2016 e il 2017.

Nel 2015 Arci Movie ha sviluppato una attività di promozione del cinema in carcere, collaborando e impegnandosi inizialmente in attività volontarie nelle carceri di Poggioreale e Secondigliano, nelle cui strutture negli ultimi anni ha inaugurato alcune proprie rassegne istituzionali, come ll Cineforum, dedicandole ai detenuti. Dal 2017 ha struttutato la rassegna Il Cinema Dentro e Fuori nel carcere di Poggioreale, con l'obiettivo di fare promozione culturale anche nei luoghi più difficili della nostra società.

Arci Movie ha operato e opera tuttora in collaborazione stabile con la maggior parte degli istituti scolastici della periferia orientale di Napoli e della provincia vesuviana, e con istituzioni e reti locali, nazionali e internazionali, tra le quali si segnalano il Comune di Napoli, ARCI Nazionale, UCCA, Arciragazzi, MIUR, MIBACT, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile, SIAE, Regione Campania, Fondazione Con il Sud, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, COINOR, Biblioteca Universitaria di Napoli, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, Cinemonitor, Libera, Teatro San Carlo di Napoli, Comune di San Giorgio a Cremano, Napoli Teatro Festival Italia, Istituto Campano di Storia della Resistenza "Vera Lombardi", Con I Bambini, Premio Napoli, Casa Circondariale "Giuseppe Salvia" di Poggioreale, Centro Penitenziario di Secondigliano, Sottodiciotto Film Festival di Torino, per la realizzazione di iniziative, progetti e attività sociali e culturali. Numerose sono le collaborazioni e intensi gli scambi con enti, manifestazioni e festival che costituiscono da tempo un ampio tessuto di relazioni, premessa di sviluppi futuri.

Tra i personaggi del mondo cinema, dello spettacolo e della cultura che con la loro presenza hanno testimoniato apprezzamento per le attività di Arci Movie ricordiamo in particolare:

Pupi Avati, Laurent Cantet, Ascanio Celestini, Guido D'Agostino, Erri De Luca, Leonardo Di Costanzo, Roberto Faenza, Matteo Garrone, Enrico Ghezzi, Amos Gitai, Nicola Giuliano, Ken Loach, Moshen Makmalbaf, Nino Manfredi, Gerardo Marotta, Mario Martone, Mario Monicelli, Giuliano Montaldo, Ferzan Ozpetek, Michele Placido, Francesco Rosi, Gianfranco Rosi, Paolo Rossi, Ettore Scola, Toni Servillo, Fernando Solanas, Paolo Sorrentino, Paolo e Vittorio Taviani, Frederick Wiseman. 

Altri ospiti dal 1990 ad oggi

Cesare Accetta, Almamegretta, Francesco Amato, Giorgio Amitrano, Antonio Amoretti, Gianluca Arcopinto, Nizamettin Aric, Antonio Augugliaro, Carmine Aymone, Avion Travel, Enzo Avitabile, Chiara Baffi, Mario Balsamo, Alberto Barbera, Luciano Barisone, Peppe Barra, Laurent Becue-Renard, Fabrizio Bentivoglio, Paolo Benzi, Franco Bernini, Claudio Bigagli, Luca Bigazzi, Maria Bonsanti, Carlo Borgomeo, Penelope Bortoluzzi, Maurizio Braucci, Raffaele Brunetti, Francesco Bruni, Antonio Buonomo, Andrea Canova, Anita Caprioli, Mimmo Calopresti, Arnaldo Capezzuto, Ivan Cappiello, Ruggiero Cappuccio, Antonio Capuano, Gennaro Carillo, Roberta Carlotto, Cristian Carmosino, Valentina Carnelutti, Vincenzo Caruso, Caterina Carone, Renato Carpentieri, Claudio Casazza, Alberto Castellano, Luciana Castellina, Gianni Celati, Tony Cercola, Iain Chambers, Alessandro Chetta, Lorenzo Cioffi, Giovanni Cioni, Domenico Ciruzzi, Alessandra Clemente, Francesca Comencini, Marina Confalone, Stefano Consiglio, Pappi Corsicato, Alberto Crespi, Emanuele Crialese, Carlotta Cristiani, Angelo Curti, Lidia Curti, Vincenzo D’Alò, Andrea D'Ambrosio, Marco D'Amore, Eleonaora Danco, Tony D'Angelo, Marco D'Anolfi, Emiliano Dante, Tonino De Bernardi, Enzo De Caro, Rosaria De Cicco, Simonetta de Filippis, Concita De Gregorio, Pippo Delbono, Maurizio de Giovanni, Raffaele Del Giudice, Antonietta De Lillo, Alan De Luca, Michele Del Grosso, Steve Della Casa, Luigi De Magistris, Rehad Desai, Gianluca e Massimiliano De Serio, Federica Di Giacomo, Igina Di Napoli, Sandro Dionisio, Maria Di Razza, Gaetano Di Vaio, Felice Farina, Alessio Fava, Davide Ferrario, Agostino Ferrente, Turi Finocchiaro, Gianni Fiorito, Vanni Fondi, Michele Fornasero, Giogiò Franchini, Stefano Francia, Gabriele Frasca, Daniele Gaglianone, Dominique Gagnon, Gianfranco Gallo, Massimiliano Gallo, Giuseppe Gaudino, Suzana Glavas, Tano Grasso, Alessandro Haber, Rachid Hami, Carlo Hintermann, Stefano Incerti, Ziad Kalthoum, Peppe Lanzetta, Alessio Lapice, Xavier Legrand, Edoardo Leo, Marco Leonardi, Enrico Lo Verso, Guido Lombardi, Angelo Loy, Lucariello, Carlo Luglio, Tommaso Lusena, Pino Maddaloni, Fabio Maiello, Licia Maglietta, Enrico e Francesco Maisto, Antonio e Marco Manetti, Stefano Manferlotti, Cecilia Mangini, Pietro Marcello, Franco Maresco, Alain Margot, Lorenzo Marone, Vincenzo Marra, Titti Marrone, Francesco Maselli, Valerio Mastandrea, Daniel McCabe, Michelangelo Messina, Giusi Merli, Antimo Merolillo, Pippo Mezzapesa, Giancarlo Micheli, Mario Monicelli, Giuliano Montaldo, Edoardo Morabito, Luca Mosso, Laura Muscardin, Nelson, Davide Oberto, Diego Olivares, Bruno Oliviero, Orchestra di Piazza Vittorio, Ferdinando Vicentini Orgnani, Silvio Orlando, Ernesto Pagano, Marco Palvetti, Gianfranco Pannone, Francesco Paolantoni, Martina Parenti, Francesco Patierno, Maria Pecchioli, Valentina Pedicini, Marco Perillo, Marco Pettenelli, Paola Piacenza, Giuseppe Piccioni, Giovanni Piperno, Antonio Piscitelli, Alessandro Piva, Nadia Pizzuti, Ulderico Pomarici, Joana Preiss, Barbara Rossi Prudente, Jacopo Quadri, Costanza Quatriglio, Domenico Quirico, Luca Ragazzi, Ciro Raia, Alessandro Rak, Miriam Rebhun, Andrea Renzi, Alessandra Riccio, Marco Risi, Alice Rohrwacher, Carolina Rosi, Federica Rossellini, Nathalie Rossetti, Alessandro Rossetto, Serena Rossi, Marco Rossi Doria, Luca Rossomando, Alberto Saibene, Conchita Sannino, Marcello Sannino, Dario Sansone, Paolo Sassanelli, Stefano Savona, Renato Scarpa, Giuseppe Schillaci, Pasquale Scimeca, Andrea Segre, Sebastian Sepulveda, Rade Serbedzjia, Mario Sesti, Elisabetta Sgarbi, Claire Simon, Giancarlo Soldi, Silvio Soldini, Francesco Soverina, Sasà Striano, Aldo Tassone, Thierno Thiam, Antonio Tricomi, Madeleine Moirgenstern Truffaut, Pina Turco, Ilaria Urbani, Filippo Vendemmiati, Daniele Vicari.
 

 

© Copyright Arci Movie - Tutti i diritti sono riservati

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.